Crea sito

 

Hotel Carducci 76

L'articolo, apparso su L'Espresso, inizia con il descrivere i "vacanzieri-tipo" che caratterizzano la "formidabile macchina da guerra" che è il turismo in Emilia Romagna.
Una delle "capitali delle vacanze" è Cattolica, con la sua via Carducci ricca di "umanità varia", "variegata" e "variopinta" e con "un'ininterrotta teoria di alberghi", ricche automobili, "nonne e nipotini"...
Il Carducci 76 "stona" in questo contesto, come una fotografia "estrapolata da un altro album": albergo "piccolo", ricco di "design e atmosfera", caratterizzato all'interno da "un'oasi di prato raso", da una vasca "grande" e "ben illuminata" e dai "tavoli curati" di un ristorante "di classe discreta" e con una "cucina ambiziosa".
Stefano Ciotti, lo chef che lo dirige, crea "piatti d'impronta tradizionale" ma rivisitati da una "misurata vena innovativa", anche se "niente di rivoluzionario".
L'autore prosegue con l'elenco di piatti della cucina del giovane chef che, a suo avviso, acquisterebbe ulteriori punti se fosse caratterizzata da "un po' più di audacia".
Concludono l'articolo note sul servizio, "cortese ma talvolta distratto", sui tempi "lunghi" della cucina e sulla carta dei vini, "ricca ma di pessima lettura".


 

(L'Espresso, N. 36 anno LV, 10 settembre 2009, pag. 173)

 
 

Copertina del giornale contenente la recensione

Pagina 173 del giornale contenente la recensione

 
   

Visualizza questa recensione su Trivago

 

Home Recensioni offline Funzioni base Banner Siti amici Iniziative a premi Pagelle