Crea sito

 

Da Burde

Al "trionfo del qualunquismo" e del "nuovo conformismo ruralistico" Enzo Vizzari, conscio che "non sempre Ť facile capire e distinguere il buono dal mediocre", contrappone il locale fiorentino noto come Da Burde.
La Fiaschetteria, "vera, buona, civile", viene descritta nel dettaglio: dai prodotti in vendita al suo ingresso, in esposizione come in "ogni bottega che si rispetti", ai "tavolini di marmo", dalle sale, alla veranda, dall'offerta delle "tante buone bottiglie" di vini, ai mený che offrono un'"ovvia variazione stagionale" "a prezzi d'un altro pianeta", visto che Ť "praticamente impossibile superare i 30" euro per un mený completo.


 

(L'Espresso, N. 50 anno LV, 16 dicembre 2009, pag. 241)

 
 

Copertina del giornale contenente la recensione

Pagina 241 del giornale contenente la recensione

 
 

 

 

Visualizza questa recensione su Trivago

 

Home Recensioni offline Funzioni base Banner Siti amici Iniziative a premi Pagelle